Categoria : ARTICOLI KYUSHO
YIN E YANG E LE ORIGINI DEL KYUSHO


Tutto in natura ha una componente positiva ed un'altra negativa, e lo studio del Kyusho non poteva essere da meno. Come ho menzionato già molte volte in altri articoli, i veri benefici del Kyusho sono ampi e diversi, tra i quali si aggiunge l'abilità di curare ed alleviare problemi di salute ed i sintomi associati.
Il corpo umano possiede la sorprendente abilità di curarsi da sé per mantenersi in equilibrio. Tuttavia, esistono elementi interni o esterni che alterano o rompono questo equilibrio e causano una serie di conseguenze fisiche come possono essere eruzioni cutanee, disturbi, dolori...
L'Arte del Kyusho, conosciuto in cinese Dim Mak, nacque dallo studio dell'agopuntura. Questo è il racconto dei fatti: un antico agopuntore chiamato Cheng Seng Feng postulava che utilizzare il metodo dell'agopuntura poteva infliggere danni al corpo invece di guarirlo. Per dimostrare questa ipotesi - come racconta la leggenda - realizzava i suoi esperimenti coi carcerati colpevoli. A partire da un studio minuzioso e da una dettagliata registrazione, non solo i metodi più dannosi, ma anche il tempo che tardava a provocare il male. Con questi dati e la sua abilità nelle Arti Marziali formulò una serie di posizioni e movimenti del corpo che caratterizzavano tutte le "ricette" che aveva scoperto. Durante il suo studio che portava verso una nuova Arte Marziale realizzava tutto lentamente e coscienziosamente, mascherando contemporaneamente le sue conclusioni e conoscenze. Alla fusione delle sue nuove scoperte e alla sua nuova Arte Marziale gli diede il nome di "Il Gran Pugno Definitivo"... conosciuto attualmente come "Tai Chi Chuan". Così si fusero in una sola le tre parti dell'essere umano: la Mente, (l'intenzione), il Corpo (il movimento e le posizioni) e lo Spirito (Chi, la nostra parte inafferrabile).
Il fatto che le radici del Kyusho/Dim Mak crescessero a partire dalle Arti Sanatorie, come la possibilità di conoscere i principi soggiacienti ed i metodi per ottenere un corpo equilibrato e sano condurrà l'apprendista ad una comprensione più ampia degli aspetti marziali. In modo che incominciando con i componenti Yin (ripristinare le capacità, per correggere lo squilibrio, lo stop energetico o l'inversione nel tuo compagno), continuiamo con lo studio parallelo dello Yang (danneggiare il rivale).
Attualmente oramai non si ricorre ai carcerati colpevoli per provare queste conoscenze, pertanto come possiamo praticare ed imparare con le mani per portare ad a pratica tutte questi teorie? La risposta dello Yang risiedi sempre nello Yin, impara a guarire! Molte persone a te vicino hanno bisogno di sollievo dunque soffrono per distinte malattie o afflizioni; altri desiderano godere di un massaggio che incorpori i punti di pressione, Tui Na. Lavorando coi punti di pressione non avrete mai scarsità di persone con chi praticare. Quello sì, imparare lentamente e coscienziosamente l'ubicazione di questi punti e la forma più corretta di manipolarli, in questo modo inoltre migliorerete la vostra abilità marziale.
Tanto i metodi Yin come i metodi Yang per utilizzare i punti di pressione dipende dal flusso di energia e della sua direzione.
L'apprendistato si realizza con le mani a partire da alcuni metodi di cura semplici ma molto efficaci. Nel primo livello di formazione impariamo e pratichiamo le tre cure principali, per eliminare il mal di testa. Davanti al ritmo imposto per la società moderna la maggioranza di noi ha sofferto di mal di testa ed anche la maggioranza di noi ricorre a medicine o droghe per alleviare, o mascherare, il dolore. Invece di ingerire un prodotto fabbricato per l'uomo che provoca effetti secondari, non sarebbe più intelligente utilizzare il massaggio di certi punti di pressione per alleviare il dolore in una forma puramente naturale?
Esistono due zone dove possono prodursisi i mal di testa: i laterali e la linea centrale della testa. Nel primo caso, apriremo e libereremo l'energia eccedente che si è accumulato nel Meridiano della Vescicola Biliare per eliminare il dolore nella zona laterale della testa. Per alleviare i dolori della linea centrale della testa lavoreremo il Meridiano della Vescica, bonificando di nuovo l'eccesso di energia generato dai blocchi o per un eccesso di stimoli. Una volta liberate queste due zone, possiamo lavorare in dettaglio e in modo naturale le zone di dolore specifiche.
Il Kyusho include nel suo allenamento metodi curativi come per esempio usare lo Yin per equilibrare lo Yang.
Imparare l'anatomia umana e comprendere il flusso dell'energia incrementerà la vostra abilità marziale fino a livelli molto alti. Dovreste domandarvi in quante situazioni reali di "liti" e di "difesa personale" potreste trovarvi, paragonandola al numero di persone che si incotrano per strada che soffrono di qualunque tipo di dolore, a chi potreste aiutare. Senza nessun dubbio risulta imperativo essere preparato per difendervi davanti a qualunque avversario, ma non credete che potrebbe considerarsi anche il dolore ed il malessere fisico dei veri avversari?


Shihan Evan Pantazi, 7º Dan Kyusho jitsu,





webmaster
nullla