Categoria : MATERIALE DIDATTICO
I KATA SHOTOKAN


Il Kata (型) nel Karate-dō, è un esercizio individuale che rappresenta un combattimento reale contro più avversari immaginari.
Non ci si deve però fermare all'aspetto estetico: il kata è un vero combattimento, seppur codificato, quindi deve esprimere efficacia, sia dal punto di vista tecnico che strategico.

Per i praticanti rappresenta l'essenza dell'arte marziale perché racchiude in sé sia lo studio delle tecniche fondamentali (Kihon) che il ritmo e la tattica del combattimento (Kumite): è perciò basilare per progredire nella ricerca della Via (Dō). E, dal punto di vista strettamente tecnico, si può ben dire che studiare i Kata è studiare il Karate nella sua completezza, senza quelle limitazioni poste dal Karate agonistico: in questo senso, si può affermare con certezza che non soltanto nei Kata risiede tutto il Karate, ma che le caratteristiche di ogni singolo stile possono essere comprese appieno soltanto dallo studio dei Kata propri dello stile medesimo. Non si deve tuttavia commettere l'errore di interpretare questo assunto nel senso che uno stile è tanto più completo quanto più elevato è il numero dei Kata che in esso si praticano: non si può affermare ad esempio che lo Shito - Ryu sia uno stile migliore, più completo e più perfezionato dello Uechi Ryu, dato che quest'ultimo annovera un numero di Kata molto inferiore... Ciò che conta è non il numero di Kata presenti in uno stile, ma che in questi Kata siano rappresentati gli elementi distintivi e caratterizzanti dello stile medesimo.

Kata di base

Taikyoku - Prima causa (Shorin)
Heian Shodan -Mente pacifica n.1 (Shorin)
Heian Nidan -Mente pacifica n.2 (Shorin)
Heian Sandan -Mente pacifica n.3 (Shorin)
Heian Yondan -Mente pacifica n.4 (Shorin)
Heian Godan -Mente pacifica n.5 (Shorin)
Tekki Shodan -Cavaliere di ferro n.1 (Shorei)

Kata di stile

Bassai-dai -Penetrare la fortezza (Shorin) - Il Bassai dai è un kata del karate tradizionale. Il nome tradotto letteralmente significa "penetrare la fortezza". Anticamente (e tuttora in alcune scuole) è noto come Passai Dai.
Kanku-dai - Scrutare il cielo (Shorin)
Jion - Amore di Budda e riconoscenza (Shorei)
Hangetsu - Mezza luna (Shorei)
Empi - Volo di rondine (Shorin)


Kata di specializzazione


Jitte - Dieci mani (Shorei)
Tekki Nidan - Cavaliere di ferro n.2 (Shorei)
Gankaku - Gru sulla roccia (Shorin)
Bassai-sho - Penetrare la fortezza (Shorin)
Kanku-sho -Scrutare il cielo (Shorin)
Tekki Sandan - Cavaliere di ferro n.3 (Shorei)
Sochin - Forza e calma (Shorei)
Unsu - Mani di nuvola (Shorin)
Nijushiho - Ventiquattro passi (Shorei)
Gojushiho-sho -Cinquantaquattro passi (Shorei)
Gojushiho-dai -Cinquantaquattro passi (Shorei)
Chinte -Mano straordinaria (Shorei)
Meikyo -Specchio luminoso (Shorei)
Jiin -Tempio dell'amore di Budda (Shorei)
Wankan -Corona di Re (Shorei)

















webmaster
nullla